L'artigliere dello Chaberton

Claviere Ufficio del Turismo 2017

Mostra Storica di Dario Maddio e Roberto Guasco

 

GRAZIE e Arrivederci al 2018

Dario Maddio e Roberto Guasco desiderano esprimere tutta la loro riconoscenza a coloro che hanno contribuito alla riuscita di questa Mostra Storica, a coloro che ci hanno visitato e mostrato interesse e passione per la Storia dello Chaberton, ad Alice e Loredana dell'Ufficio Turismo di Claviere, al Comune di Claviere che ci ha ospitato con calore e amicizia.

Dati Statistici

n° di Visitatori dal 23/7 al 30/7 2017

291

n° di Visitatori dal 1/8 al 21/8 2017

830

Nazionalità dei Visitatori

 ITALIANI : 82%

FRANCESI : 15%

SPAGNOLI-BELGI-INGLESI : 3%

 

Grafico degli accessi giornalieri alla Mostra Storica

Dal Registro dei Visitatori

We have walked to the top of Chaberton. It is left a ness! French and Italians should work togheter to make safe and mantain their history for future generations. Stephen and Family

Per non dimenticare la nostra storia. Grazie. Lucia e Francesco.

Formidable exposition et magnifiques maquettes rendant hommage au bravure des alpini et des artilleurs. Malheuresement, la politique avait fait des deux peuple latins des enemies. Bravo! et tant mes encomiages. Colonel 4eme Regiment des Chasseurs.

Super visite interessante et accueil trés professionel + agrèable personne. Meilleur office du tourisme. Bravo!

Emozionante Istruttivo! P3

Vi ringrazio per le meravigliose emozioni!

Grazie per avere mantenuto vivo il ricordo di mio Padre. M.C.F.

Reperti unici e straordinari. Meritevole Mostra. Luigi e Nuccia

Molto bella da tenere tutto l'anno. Complimenti per la ricerca meticolosa dei reperti e delle informazioni. Una storia veramente interessante. G.G.

Merci beaucoup pour cette lection d'histoire. A.R.

La mostra ci ha aiutato a capire cosa abbiamo visto sullo Chaberton. C & S

Complimenti proseguite così. R.

Muy interesante. Precioso pueblo y paisagè impresionante. Saragoza Spain.

Mostra Storica dell'Artigliere dello Chaberton di Dario Maddio e Roberto Guasco presso l'ufficio del Turismo di Claviere dal 23 luglio al 20 agosto 2017; tutti i giorni Mattino: dalle ore 9,00 alle 12,30 - Pomeriggio 14,00 alle 17,30.

 

Sono esposti:

Gli splendidi modelli in scala 1/35 di Piero Parlani dei carri armati del Regio Esercito che hanno partecipato alla Battaglia delle Alpi; gli aerei in scala 1/48 di Vittorio Musso, i modelli in scala 1/87 della Batteria dello Chaberton, del Pian delle Marmotte, della Stazione di Partenza della Teleferica Grande Potenza dello Chaberton di Dario Maddio, il mortaio francese da 280 mm. e il cannone da 149/35 di Forte Chaberton in scala 1/35 di Roberto Guasco.

Mappe originali, lettere, diari, documenti, manuali, i progetti di costruzione di Forte Chaberton, cartoline, breviari, i libretti personali degli artiglieri, oggetti appartenuti agli artiglieri della 511^, collezioni complete di distintivi dei reparti che parteciparono alla Prima e Seconda Battaglia delle Alpi; uniformi, buffetterie, mappe, foto panoramiche in dotazione ai reparti Italiani, Francesi, Tedeschi, Partigiani e della RSI.

Inoltre

Pezzi unici come: Il Diario di Umberto Pertici del Giugno 1940 :Furiere dello Chaberton ,Il Disegno Panoramico lungo 3,20 metri eseguito a mano dal Cartografo dell'8° Raggruppamento nell'estate del 1941 dalla Vetta di Monte Chaberton, I gradi da Sergente Maggiore della Medaglia d'Oro Ferruccio Ferrari, I manuali di proprietà del Capitano Luigi Pollari Maglietta, Il regalo di nozze fatto al Tenente Fagnola nel 1941(comandante 1^ e 2^ torre dello Chaberton)dagli ufficiali dell'8° Raggruppamento Artigaf, Il medagliere ed il Cappello Alpino del Colonnello Edoardo Castellano, I coralli di 200 milioni di anni fa della barriera corallina dello Chaberton, il bossolo dei Mortai da 420 posizionati nella conca di Cesana Torinese, il labaro originale con il medagliere dei caduti dello Chaberton, lo striscione dei reduci del XXXIV Gruppo ArtiGaf, i telegrammi di Umberto II di Savoia ai reduci, il modellino originale del monumento ai caduti scolpito a mano in legno da un Artigliere dello Chaberton.

 

E' vietato qualunque utilizzo delle immagini Photos are Copyright RobertoGuasco

Home Page